Guardando mia suocera 2

Scritto da , il 2020-06-27, genere voyeur

Vi ho lasciato con una sospensione, e da qui riprendo. Come ho scritto ho avuto la fortuna di realizzare un video di mia suocera.
Premetto che l'attesa di questa occasione è durata quasi 4 anni, nei quali purtroppo, mi sono dovuto accontentare solo di qualche sporadica mutandina profumata.

Tutta questa astinenza visiva dal corpo di Simona ha suscitato in me fantasie perverse ed escogitavo qualsiasi modo per vederla.
Cercavo di andare in orari insoliti, o giorni alterni e diversi, sperando di trovarla in situazioni favorevoli o sorprenderla in vesti succinte.
Ma sfortunatamente per me non ho potuto soddisfare le mie voglie.
Nel frattempo mi segavo con i racconti e con i video porno e cercando appunto questi che ho avuto l'idea anche io di filmarla.

Ho acquistato, quindi una micro camera su internet, e ho iniziato a portarla sempre con me aspettando il momento giusto.
Nel frattempo studiavo dove poterla piazzare, approfittando delle domeniche in cui ero solo con la mia ragazza in casa dei suoi.
Vi confesso che avrò fatto almeno una ventina di prove, conoscevo più o meno le abitudini e quindi sapevo come muovermi. Tra corridoio, camera matrimoniale e bagno avevo individuato buoni punti dove mettere la microcamera.
Purtroppo nonostante tutto non ero mai riuscito a riprendere nulla o perdevo il coraggio di posizionare la videocamera.

Ma quel giorno accade il miracolo, perché è così che lo definisco.
In uno dei miei innumerevoli tentativi sono capitato nel momento giusto.
Arrivato a casa mi ha accolto mio suocero, Simona invece era nel bagno a struccarsi, così facendo quattro chiacchiere mentre salivo per andare in camera della mia ragazza sento mio suocero dire 《Simo fai veloce che la vasca sopra è quasi piena!》
Non potevo crederci, immediatamente capii che era quella la mia occasione e così salutai la mia ragazza presi furtivamente la telecamera dalla borsa e con la scusa di andare a fare pipì mi fiondai in bagno.
Come ho detto avevo già individuato dove poterla piazzare e la misi nell' angolo del muro, dove finiscono le piastrelle della parete.
Con le mie prove avevo visto che lì avevo una angolazione giusta da riprendere l'80% del bagno, vasca e wc chiaramente compresi.
Il batticuore e il tremolio delle mani era tanto, in più dovevo fare presto per non destar sospetti.
Così una volta sistemata tornai in camera e pregai che tutto andasse bene, soprattutto che non venisse notata la telecamera.
Quella sera non riuscì neanche a farlo con la mia ragazza, l'agitazione e la trepidante attesa di scoprire cosa avevo ripreso mi inibirono dell'atto sessuale.

La mattina mi alzai presto come sempre e il mio pensiero era già rivolto là, andai in bagno per prepararmi e subito buttai l'occhio all'angolo, la vidi esattamente come l'avevo lasciata, la intascai e andai al lavoro.
Tornato a casa andai in camera scaricai il video dalla scheda e aspettai il caricamento!
Ora era pronto dovevo solo godermi lo spettacolo!
Tagliando le prime scene dove ad entrare in bagno era mio suocero, per controllare il livello del acqua arrivai alla comparsa nell'inquadratura di Simona.
Cominciò col togliersi la maglietta restando col reggiseno nero, poi andò sul wc abbassò i pantaloni e fece quello che doveva. Si alzò si pulì e rimase in piedi e già in quell'attimo potei ammirare la sua figa, un triangolo peloso ma ben curata!
Continuò levando i pantaloni e calando le mutandine anche quelle nere, adesso la vedevo si spalle mostando in video il suo culo tondo con qualche punta di smagliatura dovute all' età.
Aveva i capelli tutti raccolti con le mollette quando tolse anche il reggiseno e rimase completamente nuda.
Potevo vedere nitidamente il colore dei suoi capezzoli un rosa tenue, non molto grandi e poco pronunciati, ho potuto notare 2 nei sul seno sinistro,
sicuramente una seconda taglia non di più.

Entrò quindi nella vasca, e iniziò ad insaponarsi le braccia e il petto, poi dopo 2 min uscì e andò a prendere qualcosa nell'armadietto ma era fuori dalla mia visuale e non vidi di cosa si trattavasse.
Rientrata nella vasca proseguì il suo bagno, ora ad essere insaponate erano le gambe, i piedi, il ventre e poi finalmente la passera, con una vigorosa ravanata.
Rimase così a mollo per un altro minuto, in totale relax, io guardavo e non ci credevo.
Ma il fato aveva ancora un regalo in serbo per me, infatti di li a poco tornò a passarsi la mano fra le cosce e più su, tornando sulla sua figa, che però vedevo si e no, coperta dall' acqua e dalla schiuma, quasi fosse un film porno degli anni 80.
Continuò in un leggero massaggio pubico, nella sua intimità stava iniziando a masturbarsi e io la stavo guardando! Lo spettacolo proseguì andando verso le labbra della figa, sentivo gli schizzi dell' acqua sbattere tra la mano e il corpo e vedevo il suo volto, prima rilassato poi concentrato a trovare il giusto punto e il giusto ritmo di massaggio quindi di nuovo abbandonato al piacere!

Il tutto durò 5 min poi si alzò in piedi e vidi di nuovo chiara la sua peluria e notai anche le labbra leggermente pronunciate per via della masturbazione.
Uscita dalla vasca si mise un asciugamano per coprirsi e piano piano si è iniziata a rivestire, ho potuto osservare anche quest'ultima scena anche se lei era parzialmente coperta dal telo, finì quindi di prepararsi per la notte lavandosi i denti e infilandosi un assorbente contenititivo cosa che mi permise di guardare per l'ultima volta la sua intimità e regalarmi un altro attimo di felicità!

Ecco, questa è stata la mia esperienza di voyeurismo che concluse tutte le esperienze visive su Simona, ma ora quando ho voglia ho il suo spettacolo tutto per me, e questo soddisfa tutti i miei ardori.


Questo racconto di è stato letto 2 6 5 7 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.

Online porn video at mobile phone


raconti sexmoglie femdomraccobti eroticipiedi racconti eroticiracconti erotici con transstorie erotiche piediracconti scopate in famigliaracconti incesto ziaracconti porno+storir pornoschiava padroneracconti erotociracconti erotici suocerostorie di adultiannunci 69 storieracconti primo analeeriticiraccontiracconti porno gratuitile seghe di mia moglieraccontiincestimary rider escortracconti incesto padre e figliami fotto mia cognataracconti erotici donna maturaracconti brevi pornocrossdresser racconti69 raccontiracconti eroracconti cuklodfratello e sorella raccontierotica raccontiracconti piccanti gratiserotici raracconti erotici stupriracconti porno mia suoceraracconti erotici violentatastprie pornoracconti stupro gayeroticiracracconti porno con caniracconti incesto lesboincesti familiari gratisstorie eriticheeroticiracconti.itstorie travraccontiincestoculi rottracconto pornoracconti hard gratisracconti erotici.racconti gay camionistiracconti erotici cornavogliadipornoracconti erotici di anzianiwww raccontimiluracconti adultistorie di e per adultistorie pornraccontierotici.itracconti adultiracconti vicinaracconti piediniincesti nonne e nipotistorie eroticracconti schiavo padronaracconti ingoioracconto erotracconti di sesso con la suocerastorie eccitantiracconti erotici stupro gayracconti erotici diracconto massaggioil mio primo ingoiostorie hot gratisragazze che fanno sesso con animaliracconti erotici cuckracconti dimiluracconti erotici sadomasoho scopato con mammarocconti eroticiracconti hard di donne maturesesso con zia racconti