Noia da quarantena 1

Scritto da , il 2020-05-23, genere esibizionismo

NOIA DA QUARANTENA

I
Ciabatto per casa senza una meta. Sei settimane di clausura. Mi fermo dietro la finestra, oltre le tendine semi trasparenti, la finestra dell’appartamento di fronte. Vedo una vaga forma femminile dietro di essa. Corpo magro,nudo. Ne intuisco le forme.
Mi fermo ed osservo. Un trasloco in piena quarantena? Credevo non fosse possibile. Chi è la misteriosa inquilina? Un agente segreto in incognito? Un testimone importante per un processo scottante? Una famosa pornostar? Una semplice ragazza in cerca di tranquillità?
Dietro le tende della finestra di fronte, l’ombra si è fermata. Ne intuisco la sagoma, seminascosta. Mi sta osservando come io osservo lei?
Che faccio?
Muovo la mano a mo’ di saluto. Mi vedrà. La sagoma di lei scompare. MA riappare subito dopo. Una mano piccola, da ragazza, spunta dalle tende e si appoggia al vetro. Faccio lo stesso, stabilendo una connessione o qualsiasi cosa voglia trasmettere
La finestra dista dalla mia tre metri. Non c’è criterio di distanza in questa palazzina. Chi l’ha costruito doveva essere un drogato, o uno con un difetto congenito della vista.
Mi viene un’idea. Afferro un foglio e un pennarello. Ci scrivo sopra CIAO e lo appiccico al vetro
Lei scompare di nuovo e ritorna poco dopo, anche lei con un foglio e una risposta: CIAO
SEI NUOVA DI QUESTE PARTI?

SI’

PENSAVO CHE IN QUARANTENA NON FOSSERO AMMESSI SPOSTAMENTI

NON MI SONO SPOSTATA DI TANTO, IN REALTA’. ABITAVO AL PIANTERRENO DI QUESTO BLOCCO. L’AMMINISTRATORE MI HA DETTO CHE, QUESTO APPARTAMENTO ERA LIBERO E COSI’…

Perché TI SEI SPOSTATA QUI?

TUBATURE. MI SI E’ ALLAGATA LA CASA

IO MI CHIAMO MALKO. E TU?

VALENTINA

BEL NOME, VALENTINA. COME L’EROINA DI CREPAX

SI’.MALKO E’ UN NOME STRANO. AUSTRIACO?

CREDO, Sì. I MIEI ERANO APPASSIONATI DEI ROMANZI DI DevILLIERS. SE SAI CHI E’

Sì, HO LETTO QUALCOSA. VIVI SOLO?

PIU’ O MENO

IN CHE SENSO?

IN QUESTO PERIODO DI NOIA, UN’AMICA DI PIANEROTTOLO VIENE A FARMI COMPAGNIA

OH

TU?

IO SONO SOLA

POSSO FARTI UNA DOMANDA PERSONALE?

NON SONO FIDANZATA.. Faccina che ride come quella dei cellulari

ECCO, NON ERA QUESTA LA DOMANDA.. PERCHE’ GIRI NUDA PER CASA?

POTREI FARTI LA STESSA DOMANDA

MI SENTO PIU’ LIBERO, LONTANO DA OCCHI INDISCRETI. MA, PER LA CRONACA, NON SONO COMPLETAMENTE NUDO

PER LA CRONACA, HO LA STESSA MOTIVAZIONE E, Sì, INDOSSO DEGLI SLIP

MAGARI DI PIZZO NERO

NO, SEMPLICE COTONE

QUESTA E’ UNA CONVERSAZIONE STRANA

SI, LO E’. DOVE POTREBBE SFOCIARE?

NON LO SO, DIMMELO TU

QUESTA AMANDA CHE TI VIENE A TROVARE, E’ LA TUA FIDANZATA?

PIU’ UNA SCOPA AMICA

QUINDI, SOLO SESSO



IL GENERE DI RELAZIONE CHE APPREZZO IN QUESTO PERIODO

IL GENERE DI RELAZIONE CHE VORRESTI CON ME?

NON MI SPIACEREBBE. SONO QUI DA QUALCHE GIORNO E HO NOTATO QUASI PER CASO QUESTA TUA MANIA DI MUOVERTI IN CASA QUASI NUDO.

E HAI PRESO A MUOVERTI ANCHE TU PER CASA QUASI NUDA

SPERAVO CHE TI ACCORGESSI DI ME

QUINDI MI HAI VISTO ANCHE CON AMANDA

LA TUA CUCINA E’ MESSA DI FRONTE ALLA MIA CUCINA. NON AVETE TENDE Lì

NO. SAPENDO CHE IL TUO APPARTAMENTO FOSSE VUOTO. O, ALMENO,CREDEVO FOSSE VUOTO

NON VOLEVO FARE LA GUARDONA MA, QUELLO CHE VOI DUE FACEVATE….

TI PIACE SOLO GUARDARE O..


Le tendine si scostano quel tanto di farmi vedere il suo corpo nudo. Pelle bianca, tette piccole come pesche, ventre piatto, perfetto. Gli slip sono neri, in effetti, e non sono di pizzo. Ma la faccia resta nascosta dietro la tendina

ORA TOCCA A TE

MI HAI GIA’ VISTO, HAI DETTO

ACCONTENTAMI


L’ACCONTENTO .Gli mostro il petto nudo e l’addome

INTERESSANTE

NON SAREBBE MALE, A QUESTO PUNTO, VEDERCI PIU’ DA VICINO

MI PIACEREBBE MA, A QUESTO PUNTO, DIREI CHE MI LIMITERO’ A GUARDARE

..
Amanda entra come una furia. Non mi da il tempo di chiudere completamente la porta. Indossa degli short che aderiscono al suo culo perfetto come guanti di gomma. Mi abbraccia, mi bacia, la lingua come una saetta che si intromette nella mia bocca “Ho voglia di scopare” dice e mi abbassa i boxer, mi afferra i testicoli, li stringe, giusto quel po’ per dare quella scossa di sublime piacere
“Andiamo di là, in cucina” la trascino via. In cucina le tolgo gli short. Sotto è nuda e la sua figa è un bocciolo morbido e colmo di nettare che m’invita all’impollinazione.
La sollevo sul tavolo, le stringo le tette, la bacio. La penetro. Lei emette un Ah prolungato. Incomincio a muovere i fianchi, ci do’ dentro come un dannato.
Gli occhi si spostano alla finestra con le tendine scostate. Valentina è là, un corpo giovane e flessuoso, il cui volto è ancora celato, la mano sinistra infilata nelle mutandine. Si sta masturbando. Questo mi eccita ancora di più. Un’energia rimasta in fondo alla cantina della mia mente, una scossa che mi riattiva la voglia del sesso. Instancabile. Estasi. Orgasmo.
Amanda mi trattiene dentro di sé, mi abbraccia con le braccia e le gambe. Ride “Credevo non avessi più energia”
“Nemmeno io”

..

TI E’ PIACIUTO GUARDARE?

MI SONO MASTURBATA

HO VISTO

QUESTO VUOL DIRE CHE DIVENTERAI UNA PRESENZA FISSA?

CREDO DI Sì. NOIA DA QUARANTENA

IO SPERO CHE DIVENTI MOLTO DI Più CHE NOIA DA QUARANTENA

CHI LO SA, NON SARA’ MALE UN INCONTRO

…(to be continued?)

Questo racconto di è stato letto 1 3 0 8 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.

Online porn video at mobile phone


lesbo raccontiracconti oornomamma mi racconti la tua storiaerotici racconti 69racconti eoticistorie porno mammaracconti di incesti gayerotici gayracconti dal dottoreracconti porno erotici gratisho scopato con mammaracconti di mamme inculateforum zoofiliacornuti umiliatiraccontieroteroticiracconti.itracconti xxsesso anale raccontoracconti di sesso gratisletture erotiche gratisclisteri raccontiannunci69gayracconti erotici adultiracconti erotici suoceroerotica raccstorielle pornoracconti sexsiracconti erotici sesso oraleracconti erotici sul busracconti erotici miglioriracconto erotico prima voltaracconti eros gratisconnilinguosracconti cuckolderotico raccontivideo storie di sessoracconti di giovani mogliracconti erotici ufficioracconto erotico gayracconti primo analeracconti erotici coinquilinaracconti erotici bisexracconti porno moglie troiami fotto mia cognatarotici raccontistorie fetishracconti erotici gaysesso anale racconti eroticiracconti hard gratisi generi racconti eroticiracconti erotciracconti hotschiava aziendale 7il culo rotto di mia mogliestorie porno realimary rider escortracconti porno per donnepipparoloracconti e video eroticirac eroticiracconti erpticiracconti incestuosiracconti erotici matrimoniostorie eroricheraccont 69nonno superdotatovideo storie di sessoracconti eortici gayracconti cognataracconti maturi gayscopate storieclistere storieracconti pprnoracconti ponoraconti erotici gayi generi di racconti inceatostoria erotiche