La sorella bona 10 (La settimana bianca)

Scritto da , il 2020-05-19, genere incesti

Ehi! era completamente nuda. Si mise di sopra e cominciò a strofinarsi, sentivo la sua fica premere proprio lì.
- Adesso vediamo se riesci a restare indifferente! mi fece, non più arrabbiata, ma consape-vole di quello che mi suscitava.
Mi divenne duro istantaneamente, posai le mani sulle sue cosce. Finalmente! da quanto non lo avevo più fatto.
- Oh oh! sento che qualcosa si è mosso! Era ora! e così dicendo si mise a cavalcioni su di me, lo prese in mano ed ebbe un brivido di eccitazione. Poi lo guidò verso la sua fica impa-ziente e lo fece entrare. La penetrazione completa la fece rabbrividire e lentamente, sinuo-samente, mosse il bacino e cominciò a godere da subito. Finalmente, pensai. Erano passati molti mesi, ma adesso il mio cazzo era nuovamente nella sua fica. Cominciai a muovermi anch’io.
- Cazzo! pensai. Ci sarà da divertirsi, voglio proprio godermela!
E così continuammo in quella posizione, le mie mani sui suoi fianchi la aiutavano a muoversi su e giù e intanto mi eccitavo tantissimo a vedere le sue tette agitarsi. Mi misi i cuscini sotto le spalle per stare più sollevato e avere i suoi seni proprio a contatto con il viso. Mi sentivo inebriato in quel modo e cominciai a intensificare i miei colpi, da sotto.
- Aaaahhhh! Siiiì, così...finalmente! mmmmm, come lo sento!
Era veramente scatenata e sembrava che il suo desiderio si stesse sfogando dopo tanto tem-po. Possibile che da allora non lo aveva mai fatto con qualcun altro? Glielo chiesi poco do-po, mentre me la facevo alla pecorina.
- No! non sono stata con nessuno! mi disse ansimando. Aspettavo che tu ti decidessi a...a...perdonarmi!
Quindi la mia sorellina aveva proprio un arretrato eccezionale, considerando che di occasio-ni ne aveva a volontà, visti i maschi che le ronzavano sempre intorno. Continuai a montarla ancora per parecchio, ma poi le dissi che era tardissimo e che l’indomani saremmo stati degli zombi, in pista a sciare.
- Mmmmmm! va bene! mi fece a malincuore. Peccato, volevo provarlo ancora, non mi sono saziata! però hai ragione!
L’indomani, dopo avere sciato, le dissi come si sentiva, mentre andavamo a pranzare.
- Bene, bene! mi ci voleva proprio! stavo diventando isterica!
Poi, assicurandosi che non ci fosse nessuno intorno:
- Allora? a quando il tuo secondo perdono? Ce la fai per stanotte?
- Guarda che non ho diminuito le mie due...volte! Anzi, io avrei diritto ad altre due volte, visto che sei stata tu a volerlo! le feci, sorridendo beffardo.
- Brutto...ah, è così? ora capisco perché non ti sei dato da fare prima. Te lo puoi scordare che mi farò scopare altre quattro volte, per me ne resta solo una!
Nei giorni seguenti mia sorella si dimostrò gelida ed ostentò il suo distacco da me facendosi corteggiare da altri. Sapevo che le era piaciuto farsi scopare prendendo lei l’iniziativa, ma sapevo pure che era parecchio irritata nel sentirsi presa in giro. Sapevo però che non si era saziata... E così, il giorno prima della partenza le feci una proposta:

Questo racconto di è stato letto 5 0 7 5 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.

Online porn video at mobile phone


racconti la ziastorie feticismogolosa di spermaraacconti eroticierotici racconti.comracconti scambio moglieracconti incesto mamma e figliaracconti osèla figa di mia suocerastorie erotichrac eroticiracconti marito cuckoldracontieroticila professoressa eroticala nipote prediletta pornoraccoonti eroticiravconti eroticiracconti erotici iniziazioneracconti gay freeerotici taccontiracconti mia mogliecrociere eroticheraccinti pornomarito cornuto raccontiracconti eros gratisquella porca di mia cognataracconti erotici mmio marito e un cornutoporno racconti eroticierotici raccoincesto con nonnoracconti erotici neristorie d'incestiracconti rapporti analiannunci69 racconti gayraccontj eroticiporno racconti eroticiracconti di cazziracconti porno ragazziletture eccitantinonno racconti eroticierotici raccontoracconti erotici farfallinaracc milustrorie porno69 eroticoracconti erotici con vecchiracconti erotici suoceradonne montate da animalifiga con pannai generi di racconti eroticiracconti erotici sesso con animaliracconti porno mia moglieracconti icestotrav racconticornuto raccontiracconti puttanauomini che leccano i piedi alle donnestorie erotiche pornostorie feticismostorie feticisteinculando mia sorellaracconti proibiti realiprima volta racconti eroticiracconti mamma figliastorie gratisracconti eroticoracconti milfracconti eoriticiracconti eros gratisannunci 69 racconti incestoerotiche storiemistress raccontii generi di racconti inceatoracconti erotici lo zioerotici raccpntipiedi raccontistorie a treincesti nonna e nipoteraconti sexraccontieroticiracconti travestitiraccnti gayracconti x adultistorie erotiche piediorge familiariracconti eoriticiracconti erotici scatraccpnti pornostorielle eroticheracconti di sesso 69racconti rapporti analicuckold raccontofemdom raccontiracconti enemaracconti zia nipoteracconti icestopadrona raccontiracconti erotici pulp