La mia avventura in famiglia 6

Scritto da , il 2020-01-22, genere incesti

questa e la 6 parte del racconto la mia avventura in famiglia..spero vi siano piaciuti quelli precedenti..
dunque mamma scese ad aprire il portone e io e Claudio tornammo in camera nostra un po' stanchi ma soddisfatti ci sdraiammo sui nostri lettini e iniziammo a parlare di quanto fosse stato bello scopare la mamma e Claudio mi chiese se fosse stata una cosa di una sola sera o se in futuro ci poteva essere qualche altra occasione io gli risposi dicendo che speravo in qualche altra occasione nel frattempo papà Stava salendo le scale insieme a mamma e appena giunsero in camera papà disse che avrebbe fatto una doccia veloce perché era stanco e aveva voglia di riposare,intanto io ero uscito dalla stanza e mi ero messo a spiare mamma che era sul lettone che aspettava papà,aveva l'accappatoio slacciato e il mio cazzo si era fatto di marmo così lo tirai fuori e mi presentai davanti la porta della stanza,mamma mi vide e mi fece segno con la mano di andare via io le feci il gesto della sega,mamma scese dal lettone e uscì dalla stanza chiudendo la porta e venne da me sussurandomi che ero un pazzo e che papà sarebbe uscito dalla doccia da un momento all' altro io le dissi che in quelle condizioni non potevo andare a letto così lei iniziò a farmi una sega veloce facendo su è giù con entrambe le mani e all' improvviso sborrai sul muro,intanto papà era uscito dalla doccia e mamma mi ordinò di ripulire e di andare a letto così mi diede un bacio e veloce rientrò in camera,sentii  papà che le disse di mettersi a letto e spegnere la luce che voleva dormire così io rientrai in camera dove con mio stupore vidi Claudio seduto sul letto col cellulare in una mano e con il cazzo nell' altra intento a farsi una sega,io avvicinandomi allo schermo vidi che le immagini riprendevano me e mamma pochi minuti prima nel corridoio subito gli ordinai di cancellare il video lui disse di no che era un bel video e che con quello poteva ricattare mamma per farle fare tutto ciò che lui voleva così io gli dissi che era un pervertito lui sborrò e senza nemmeno pulirsi si rimise a letto.
Al mattino seguente scendemmo a fare colazione e trovammo papà e mamma già a tavola li salutammo e lui ci disse che in quelle settimane che era stato via eravamo cresciuti molto e la mamma fece un sorriso dicendo che eravamo le più belle "creature";finita la colazione Claudio andò a scuola mentre io avevo in programma un torneo alla Playstation cosi tornai in camera mia per giocare con tanto di cuffie da gaming,dopo circa 1 oretta di partita sentivo il bisogno di andare in bagno così misi in pausa e mi tolsi le cuffie e sentii il lettone dei miei che violava,mi avvicinai alla stanza e la porta era socchiusa ma riuscivo a vedere perfettamente la mamma che cavalcava sul cazzo di papà,era incredibile uno spettacolo lei godeva come una matta ma a un certo punto esclamò "si figlio mio fotti la tua mammina" io restai di stucco ma papà continuava a fotterla stavano facendo un gioco e papà era eccitato da questo,dopo un poco papà disse che stava sborrando così la mamma scese dal cazzo e avvicinando la bocca gli disse di sborrarle sulla lingua,così papà esplose e mamma cercò di non perdere nemmeno uno schizzo,poi si distesero sul letto e papà gli disse che era una vacca a pensare che al posto suo fosse stato uno dei suoi figli a fotterla lei disse che prima o poi avrebbe fatto in modo che le sue fantasie si avverassero,papà ebbe un attimo di esitazione ma poi rincarò la dose dicendole che era pazza se voleva mettere in atto le sue fantasie lei con un sorriso malizioso gli rispose che quella sera  lo avrebbe fatto assistere mentre lei scopava con i loro figli,papà si stava rivestendo e io andai in bagno..ma cosa aveva in mente la mamma?davvero voleva scopare con me e Claudio e fare assistere il papà?con questi dubbi andai in bagno e tornai a giocare alla Playstation fino all' ora di pranzo quando mamma entrò in camera e mi spense l'apparecchio elettronico dicendomi che il pranzo era pronto,così eravamo a tavola io mamma e papà che aspettavamo che rientrasse Claudio da scuola,mamma indossava una gonna con una camicetta che lasciava intravedere un poco dei suoi seni,intanto Claudio rientrò e tra una portata e l'altra papà ci disse che quella sera era stato invitato a una cena tra rappresentanti porta a porta e che sarebbe rientrato tardi,nella mia testa si facevano largo tanti pensieri,finito il pranzo ci recammo tutti e 4 a fare un po' di compere per il guardaroba e poi andammo a trovare dei parenti.
Si fece sera e papà uscì di casa intorno alle 19:30,mamma io e Claudio ci trovavamo sul divano di casa a guardare un quiz televisivo,mamma ruppe il silenzio dicendo che faceva più caldo del solito e iniziò a sbottonarsi la camicetta,io le dissi che aveva ragione e mi tolsi la maglietta,Claudio invece restava indifferente e osservava la concorrente del quiz televisivo che aveva un vestitino trasparente,la mamma senza dire nulla spense la tv e si alzò togliendosi la camicetta così Claudio dedicò lo sguardo a lei ed io mi alzai avvicinandomi a Claudio e gli dissi che la mamma ci stava provocando e che avremmo dovuto calmare i suoi bollori,così mi avvicinai a lei e le slacciai il reggiseno,Claudio le tolse via la gonna e in una frazione di secondo ci ritrovammo io a morderle i capezzoli e Claudio a leccarle la vagina,ma eravamo in salotto e stavamo scomodi sul divano così mamma disse di andare sul lettone,salendo le scale mamma portava in mano il cellulare e sembrava che stesse mandando un messaggio a qualcuno,arrivammo sul lettone e mamma ci fece sdraiare e ci denudó e si mise nel mezzo tra noi e impugnò le nostre mazze iniziando a segarci,ma all' improvviso si aprì la porta della stanza e comparve papà col suo cazzo eretto in mano,la mamma gli disse"ciao caro oggi per te non c'è spazio nel lettone,oggi farai lo spettatore" in un Attimo il mio pene e quello di Claudio si ammosciarono ma quello di papà si faceva sempre più duro,così ci disse di non preoccuparci e di fare godere la mamma,lei iniziò a sditalinarsi e disse che ci voleva belli duri,così mi feci coraggio mi alzai in piedi sul letto e con il cazzo duro in mano puntai verso la bocca di mamma,la quale inizio un pompino da Oscar,Claudio intanto prese a segarsi come stava facendo papà,io avvisai mamma che stavo per sborrare e lei mi disse di trattenermi che intanto si sarebbe dedicata a Claudio e riservò anche a Claudio un bel pompino,intanto papà si era accomodato su una sedia e disse fate come se non ci fossi,voglio che scopiate selvaggiamente vostra madre,così Claudio si sdraiò sul letto mamma si mise sopra di lui ed io mi posizionati davanti alla mamma,la stavamo penetrando in 2 nella vagina la mamma emetteva dei gemiti di piacere come mai aveva fatto prima,così dopo 10 minuti papà si alzò dalla sedia dicendo che stava sborrando,la mamma ci fermò e ci disse che aveva in mente un immagine che era nei suoi sogni,ci fece sedere sul bordo del letto insieme a papà e lei si accomodò sulla sedia,eravamo io e Claudio esterni e papà nel mezzo,così ci disse di prendere in mano ognuno il cazzo dell' altro,ovviamente io e Claudio ci ritrovammo col cazzo di papà in mano e lui si ritrovò con i nostri,la mamma si stava sgrillettando sulla sedia mentre io e Claudio stavamo segando papà,così quando stava per sborrare mamma si avvicinò gattaiolando e ci alzammo tutti in piedi lei ordinò a tutti e 3 di sborrarle in faccia,il primo a sborrare fu papà,subito dopo venne Claudio e io dissi a mamma che volevo sborrare sulle sue tette,mamma si mise il cazzo in mezzo ai seni e in men che non si dica sborrai copiosamente,così stanchi e soddisfatti ci sdraiammo tutti e 4 sul lettone con mamma nel mezzo tra me e papà e Claudio al mio fianco..ormai non c'era più nessun segreto nella nostra famiglia...forse
continua
commenti a :

Questo racconto di è stato letto 3 8 9 7 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.

Online porn video at mobile phone


tradimenti a69racconti spintidonna sodomizzataracconti erotciannunci 69 racconti gayracconti erotuiciracconti erotici in autobusraccotni eroticiracconti erotici fotolettere hard da leggere gratisraccontisessualiracconti erotici gstorie feticismo piediho messo incinta mia cognataracconti eroiticiho voglia di inculartiracconti porno+storie sesso incestoracconti eroiticiracconti erotici infanziastorie ponoracconti erotici tutto in famigliascambio di coppieincesti proibitistorie potnoracconti erotixiracconti incesto suocerasesso a tre raccontirotici raccontieroticiracconti.itporn raccontiracconti 69 incestomia mamma troiaero raccletture eros on lineraccinti pornostorie zoofiliai racconti di milu'segarsi in compagniaracconti incesroliberaevaracconti sex gratisracconti erotici di donne matureracconti animal sex69 eroticozia sporcaccionai generi racconti eroticihard storiestorie zoofiliaconfessioni cuckracconti erotricisexi raccontiracconti erotici genereiincesti italianigiorgina la troiaracconti iomiluracconti erotici hoterotici racconti gratisracconti dominazione transracconti porcellimia zia e una porcai generi dei racconti eroticiracvonti pornosverginato da transracconti erotici con la cognatastorie erotichestorie eroticoracconti aroticiil mio cane mi lecca la figastorie di sesso eccitantiracconto lesbicoracconti di massaggi eroticidui purun bagnà nt l'oliracconti erroticierotico storiestorie di dominazioneracconti erotici sexstorie erotichracconti feticismo piediracconti porno animaliraccoti pornora cconti eroticirita gaudenteracconti reoticircconti miluracconti erotici farfallinalettere hard da leggere gratisracconti wroticidonne che si leccano i piediracconti porno annunci 69la monta delle vacchepaola travracconti erotici con vecchie