Per gioco con la mia migliore amica

Scritto da , il 2015-01-27, genere tradimenti

vi racconto una cosa successa realmente, non dirò i nostri nomi reali perchè abbiamo entrambi un(a) fidanzato(a), siamo studenti universitari e un giorno abbiamo partecipato ad un concorso che prevedeva una notte in hotel e un meeting il giorno seguente. Io e lei che chiamerò anna, siamo migliori amici ormai da piu di 5 anni, non è mai successo niente tra di noi, lei innamoratissima del suo ragazzo, io della mia e lei non è stata mai gelosa perchè ormai la conosce. Arrivati il hotel abbiamo chiesto la chiave, avevamo una bellissima suite con due camere separate ma comunicanti e due bagni privati con ognuno una vasca idromassaggio. erano le 20 di sera e abbiamo deciso di andare a mangiare, io ho telefonato alla mia ragazza le ho detto che l'hotel era stupendo, di star tranquilla perchè avevamo le camere separate e lei ha fato lo stesso col suo ragazzo. Tornati in camera ci siamo salutati e siamo ognuno nella nostra stanza. ho visto che vicino alla vasca c'era un costume usa e getta,l'ho indossato e sono entrato e ho chiuso gli occhi facendomi massaggiare dal getto d'acqua quando ho sentito suonare il cellulare, era anna che mi chiedeva se sapessi come bloccare lo scarico della vasca perchè non riusciva a riempirla, sono uscito dalla vasca, mi sono asciugato e sono andato da lei col costume. ho messo il tappo e l'ho presa anche un po in giro perchè era una cosa semplicissima, lei mi ha dato un leggero schiaffo sorridendom dicendomi: "non sono stupida, tu sei stupido, era difficile" io le ho preso le meni e le ho detto : smettila sennò ti faccio male e lei : le ragazze non si toccano nemmeno con un fiore. l'ho spinta sul letto e lei è rimasta sdraiata e io seduto sulla sua pancia tenendole le mani le ho detto: posso fare una cosa però non ti offendere lei ha annuito, allora ho spostato un po il costume e ho fatto uscire il mio pene, non era ancora eretto perchè ho sempre visto anna come un amica. però era in semi erezione ed era abbastanza grosso, ho iniziato a schiaffeggiarla dicendo : con un fiore no, ma così si. lei si è messa ha ridere e ha detto : ma sei scemo, se lo sa la tua ragazza ci ammazza e io : non sto facendo niente, ti sto schiaffeggiando, lai ha riso e poi mi ha detto: vabbè ora toglilo. le sue labbra grosse e carnose erano molto vicino al mio atrezzo che sentivo crescere, cosi l'ho avvicinato alle labbra e l'ho appoggiato, lei ha preso l'asta con una mano e ha detto : smettila e non fare cazzate, ma stava diventando troppo grosso e non riusciva a stringerlo tutto per allontanarlo, ho una circonferenza molto grossa di 17,5cm, la lunghezza non è esagerata, anzi è iu grosso che lungo, misura 18cm. ha cercato di spostarlo verso destra ma ormai era diventato duro come il marmo ed è tornato indietro come una molla battendo sulle sue labbra, lei le ha aperte un po e io ne ho approfittato per cercare di farlo entrare. anna mi ha guardato e ha detto : non deve saperlo nessuno. mi ha datto un bacio sulla puntq, appena ho sentito quelle labbra mi è diventato di marmo, anna ha cercato di aprire la bocca ma non riusciva a farlo entrare, allora con la lingua ha iniziato a leccarlo dalla base per risalire fino ala punta e giocare col glande, poi ha iniziato a giocherellare con la lingua con i testicoli e con la mano continuava a segarlo. aveva un top scollato, ha una 4 di seno e in quella posizione le sue tette le stavano arrivando in faccia, le ho tirato giu il top e sono spuntate fuori quelle tettone, erano davvero grandi con due capezzoli molto scuri, gliel'ho toccati, mi sono allontanato sfilando il pene dalla bocca e ho iniziato a leccarle e a succhiare i capezzoli, li ho sentiti diventare sempre piu duri, ho messo una mano dentro i pantaloni per andare a cercare la figa, sentivo che era tutta depilata, ho messo un gito e l'ho sentita bagnata, lei ha ripreso il mio pene in mano e ha continuato a leccarlo , ha aperto la bocca piu che poteva , ho sentito i suoi denti ma mi piaceva troppo quella lingua e quella labbra, ho iniziato a scoparla in bocca, con una mano le tenevo la testa e con l'altra le toccavo la figa, ho messo due dita, sentivo i mugulii, poi ne ho messe tre e ho continuato a muoverle velocemente, sentivo i suoi umori colare fino all'ano, allora ho cercato il buchino e le ho messo il mignolo dentro. la stavo masturbando con 3 dita nella figa e uno nell'ano, vedevo le sue tettone muoversi, il suo sguardo sul mio pene e il suoi mugolii, non ce la facevo piu, lei continuava a succhiare avidamente, le ho preso la testa e le sono venuto dentro, sentendo lo sperma l'ha tolto dalla bocca, ma alcuni schizzi le sono finiti sulle labbra e sulle tette. le ho detto di aspettare che c'era un distributore di preservativi e lei: no basta, non facciamo cazzate, siamo fidanzati e non voglio cornificare nessuno e sono andato a dormire col pene duro

Questo racconto di è stato letto 1 5 0 1 7 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.

Online porn video at mobile phone


racconti di rapporti analiracconti erotivcieriticiraccontiraconti erosracconti sesso con animaliracconti porno con vecchieracconti porno vecchieracconti porno in famigliastorie zozzeprima esperienza con transracconti scambioraccoti pornoracconti eroticissimistorie porno con immaginiracconti umiliazioneaddio al nubilato orgiaracconti incesto69racconti erotici violentila sorella perversaracconti gay incestoracconti potnoracconti eroticjstorie erotiche cuginaracc erfamiglie incestuoseracconti di masturbazione femminileraconti picantiracconti spintiracconti erotici di miluraccontieriticiracconti sesso cognataraconti erosracc milùorge estremeracconti poenoracconti erotici realiracconti erstorielle pornoracconti di storie di sessoracconti eoritciraccomti eroticidonne che fanno sesso con cavalloracconti footjobracconti erotici incesticonfessioni eroticirscconti eroticiracconti eroticstorie di zoofiliaracconti erotici freeracconti investoracconti sesso al cinemaracconti efoticiracconti porno anzianiracconti scandalosiracconti di figaracconti di sesso gratisracconti porno al cinemaracconti incesto mamma e figlioracconti erotic iracconti erotici fantasyeroici raccontisiti di incestisi fa scopare dal caneracconti oornoracconti erotici zoostorie ponoeroticiracontimasturbazioni violenteculi rottracconto dominazioneracconti erotociracconyi pornora cconti eroticiporno racontiracconto erotico suocerasesso con nonna raccontitorie pornoho scopato mio fratello