Marco Demma

Tutti i suoi racconti erotici e le sue statistiche

Ha scritto 2 3 racconti erotici i quali sono stati letti 9 1 8 3 8 volte.

Francesca – Parigi 29 maggio 2015
Mi ricordo tutto di te. Il modo in cui ci siamo conosciuti, tramite amici in comune; il tuo sorriso malizioso quando ti accorgesti di come ti fissavo inquieto dall’altra parte del tavolo; il tuo vestito nero lungo fino alle caviglie con uno spacco vertiginoso lungo la gamba sinistra; tacchi a spillo che ti slanciavano prepotentemente qualche...
genere: etero
scritto il 2017-02-09 | da Marco Demma
La vacca in cinta
Un giorno camminando in aperta campagna vidi una mucca seduta su un recinto. Mi avvicinai con aria interrogativa e le chiesi: "Ciao bella vacca, cosa fai su quel recinto?" "Niente", mi disse lei, "Stavo cercando di scavalcare e son rimasta incastrata, e adesso come puoi vedere sono in cinta". Le diedi una mano a scendere dalla cinta e la mucca...
genere: comici
scritto il 2017-02-01 | da Marco Demma
Appena ti vedo, ti scopo
Questo non è un titolo. È una promessa. La stessa promessa che ti faccio tutte le volte che il lavoro mi porta via da te. Mi manchi. Mi manca il tuo sapore. Mi manca baciarti e leccarti. Partirò lentamente, con dei baci sfiorati sulle tue labbra. Mi muoverò piano sulla tua pelle, percorrendo ogni centimetro del tuo corpo come un...
genere: etero
scritto il 2017-01-10 | da Marco Demma
La Città del Peccato – Parte terza: Servizietto in Camera
Resto con lo sguardo perso a scrutare un punto lontano oltre il soffitto. I sensi sono ancora scossi dal forte orgasmo. Chiudo gli occhi, sospiro, e realizzo che probabilmente qualcuno ci ha visto regalarci piacere sulla soglia della mia camera. Non riesco a togliermi dalla testa quella caviglia, fragilmente sospesa in cima ad un vertiginoso...
genere: trio
scritto il 2016-12-25 | da Marco Demma
Orale in ufficio da te - Genova 2016
--- Questo racconto non è stato scritto da me, Nina ha voluto condividere con voi il suo punto di vista sugli eventi narrati nel mio racconto "Orale in ufficio" di cui lei è la protagonista. Speriamo che questo cambio di prospettiva vi faccia meglio assaporare gli eventi! ---- Fine ottobre. Sole e cielo azzurro sono ormai solo un ricordo;...
genere: etero
scritto il 2016-11-30 | da Marco Demma
La Città del Peccato – Parte seconda: Il Corridoio
Le porte dell’ascensore si aprono accogliendoci in un ambiente buio, rischiarato solo dai grandi schermi laterali su cui oniriche immagini di mille inferni danteschi girano all’infinito sulle note del Cinderella’s Waltz di Prokofiev. Il viaggio che ci porta all’undicesimo piano è troppo breve per saziare la fame che ho dei tuoi baci. Le...
genere: etero
scritto il 2016-11-28 | da Marco Demma
La Città del Peccato - Parte prima: Seta Blu
Il vestito di seta blu ti scivola addosso accarezzando delicatamente ogni tua curva mentre con aria assorta ti fai spazio tra la folla alla ricerca di Chiara. Ti guardo avanzare con passo sicuro in mezzo alla gente distratta dai ballerini che si stanno esibendo sul palco; le tue gambe lunghe si intravedono attraverso il vertiginoso spacco...
genere: etero
scritto il 2016-11-27 | da Marco Demma
Il modo in cui canti
Torno a casa da solo sotto la pioggia autunnale La città grigia mi sovrasta con nuvole pesanti A passo veloce calpesto le foglie del viale Mentre chiudo il bavero con mani tremanti. Nel calore della casa ci sei tu che mi attendi Delicatamente come ogni giorno che viene Quando senti le mie mani in un attimo ti accendi Colmando le mie braccia con...
genere: poesie
scritto il 2016-11-22 | da Marco Demma
Orale in ufficio - Genova 2016
“A che punto sei? Io sono in giro ma comincia a fare freddo”. Leggo il tuo messaggio con un certo senso di colpa. Ti avevo promesso che ci saremmo visti per un aperitivo e invece mi trovo ancora bloccato in ufficio per una call con un grosso investitore americano. “Mi dispiace piccola, i consulenti mi hanno chiesto di partecipare a questo...
genere: etero
scritto il 2016-11-01 | da Marco Demma
Sesso, Droga e Rock ‘n’ Roll
Vestita solo del mio sudore ti sdrai sul divano appoggiando la testa al bracciolo mentre io resto fermo a guardarti. Potrei farlo per ore; osservarti è semplicemente bellissimo. Il tuo viso sembra disegnato al carboncino; linee definite senza esser troppo marcate. Labbra piene, sensuali, invitanti. Capelli corvini e carnagione dal sapore...
genere: etero
scritto il 2016-10-26 | da Marco Demma
Orgasmo al Concerto – Maggio 2013
Roma, concerto gratuito ai fori imperiali. Suonano i “The Black Keys” che hanno da poco raggiunto il successo con la canzone “Lonely Boy”. Sono qui con Giulia, una ragazza che frequento da qualche settimana. Bella: occhi verdi, capelli neri ricci. Qualche anno in più di me ma con la testa di una ragazzina che ha ancora voglia di vivere...
genere: etero
scritto il 2016-10-21 | da Marco Demma
In Volo con Tina – San Francisco 2016
“Stiamo ora imbarcando i passeggeri business class e priority”, tuona squillante l’assistente di volo. Sono le 8.15 di sera, il terminal 3 dell’aeroporto SFO è quasi deserto a quest’ora. Sullo sfondo gestori di ristoranti e negozi stanno annoiatamente riassettando nell'attesa di nuovi avventori. Un bambino in coda davanti a me,...
genere: masturbazione
scritto il 2016-10-06 | da Marco Demma
Soup of the day: BEER – Hollywood 2016
Per molte persone c’è qualcosa di profondamente triste nel passare il giorno del proprio compleanno da soli. Io invece compio trentun anni oggi dopo essermi trasferito da solo dall’altra parte del mondo qualche mese fa e non ci trovo nulla di strano. Mi son subito reso conto mio malgrado di quanto sia difficile costruire certi rapporti e...
genere: etero
scritto il 2016-10-01 | da Marco Demma
E la Luna bussò – Genova 2016
È l'una passata di uno stanco mercoledì notte e ti sto aspettando. Ci siamo finiti di scrivere pochi minuti fa e come sempre hai saputo quali corde accarezzare per non farti dire di no. Sono appena tornato da una riunione fiume a Milano, ho gli occhi gonfi e arrossati dalle lenti a contatto indossate questa mattina alle 6. Mentre mi guardo...
genere: etero
scritto il 2016-09-29 | da Marco Demma
Zaffiro – Cape Town 2016
L’inaugurazione del nuovo grattacielo di Cape Town ha occupato le prime pagine dei giornali locali e internazionali per buona parte degli scorsi mesi. Sapendo quanto sia importante per te, io mi sto prodigando affannosamente a cercare qualcuno in grado di procurarci due biglietti per il buffet e che mi possa aiutare a prenotare una suite con...
genere: etero
scritto il 2016-06-21 | da Marco Demma
La persistenza della memoria – Barcellona 2016
L’appuntamento è per le quattro, ma io ti sto aspettando sotto la pioggia ormai da mezzora, guardando la gente passare e osservando le coppie che si sciolgono uno addosso all'altra come il tempo dipinto da Dalì. Mi accendo l’ennesima sigaretta della giornata mentre mi fermo a pensare a te, a noi, a come ci siamo conosciuti e a come ci...
genere: etero
scritto il 2016-06-17 | da Marco Demma
Disegni – Francoforte 2016
Mi ritrovo a dormire in questo letto che non è il mio; tra queste lenzuola intrise del tuo odore, respirando quest’aria pregna di te. Son nel tuo letto ma tu non ci sei, non sei più qui, insieme a me qui non ci sei mai stata. Tu sei partita questa mattina, io avevo bisogno di un posto dove dormire per una notte dopo aver lasciato il mio...
genere: etero
scritto il 2016-03-03 | da Marco Demma
Il miele di Giada – Alba, Febbraio 2016
È una fresca domenica sera di maggio. Esco dal bagno con solo l’asciugamano di cotone intorno alla vita. Con un altro asciugamano mi asciugo i capelli. Guardo verso il letto e ti trovo li, stesa a pancia in giù, il faccino dolce voltato verso la porta. Non mi vedi mentre mi avvicino a te sedendomi sul bordo del letto. Ti osservo, il tuo...
genere: etero
scritto il 2016-02-28 | da Marco Demma
Anna – Maggio 2015
La prima volta che la vidi fu a un matrimonio. É pazzesco come eventi così solenni stimolino in me le fantasie più profane. Me lo ricordo ancora, indossava un vestito verde menta, i capelli biondi raccolti in uno chignon da cui spuntavano indisciplinati ciuffi che sembravano di seta. Gli occhi di un celeste intenso, chiaro come la luce della...
genere: etero
scritto il 2016-02-28 | da Marco Demma
Storia di un cammino immobile
Per riempire il tuo silenzio con tutte le parole che non ti ho mai detto 1999: Me lo ricordo come fosse appena successo. È un ricordo vivido nella mia memoria, istintivo, indimenticabile. È come il gusto delle fragole, il profumo del mare, la luce del sole. È un'immagine dai contorni sfumati come in un film in bianco e nero, ma il cui impatto...
genere: etero
scritto il 2016-02-24 | da Marco Demma
Erika – Brescia, marzo 2010
Con il geloso benestare del mio folletto sexy che adesso vorrebbe tanto prendermi a schiaffi prima di fare l'amore con me. Durante la primavera del 2010 io e Erika lavoravamo come stagisti presso la stessa azienda. Lei era un anno più grande di me, alta, bionda con dei grandi occhi castani. Nascondeva le sue curve sotto dei goffi maglioni da...
genere: etero
scritto il 2016-02-22 | da Marco Demma
Lo sconosciuto dagli occhi verdi – Genova Maggio 2013
Approvato dal mio folletto sexy. Conto i minuti che mi separano dalla pausa pranzo. Ormai è diventata ossessione. La mattina mi alzo scegliendo accuratamente i vestiti, sforzandomi di immaginare cosa ti potrebbe piacere. Mi faccio bella per te, sconosciuto dagli occhi verdi. Mi guardo allo specchio del bagno dopo essermi passata un filo di...
genere: etero
scritto il 2016-02-21 | da Marco Demma
Emma – Genova Maggio 2013
Dedicato al mio folletto sexy... Aspetto... Sono mesi che ti seguo. Esci da lavoro per la pausa pranzo sempre qualche minuto dopo mezzogiorno, e poi via con passo deciso verso casa. La strada è sempre la stessa: attraversi la piazza, giri in vi della consolata, ti fermi davanti al negozio di borse e di scarpe restando per qualche minuto ad...
genere: esibizionismo
scritto il 2016-02-18 | da Marco Demma
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.

Online porn video at mobile phone


quella porca di mia cuginarac erotstorie adultiracconyi pornouna moglie insaziabileracconti sexracconti ertoticistorie feticismoracconti di sesso con caniragazze che fanno sesso con canistorie sesssculacciata raccontiracconti gay bdsmraconti erotici 69raccoonti eroticiracconti mamma figliopompino ad uno sconosciutoletture pornogangbang raccontiracconti erotici ragazzaracconti erticiracconti sesso gratiswww.racconti-erotici.itstorie pronoracconti di figaracconti hotsegarsi in compagniaracconti erotici nuoreraccomti gayracconti incesto veriracconti erotici con immaginiraconti di miluracconti pornoracconti erotici lesbichemi scopo mio fratellobisex raccontiracconti sissyla troia di mia cuginageneri eroticicuckold sottomessoracconti ragazzi gayracconti piediniracconti piccantissimistorie di scambi di coppiaracconti hard69racconti incetuosisesso raccontimi chiavo mia mammaracconti erotici.comracconti erotici erotici raccontiracconti erotici clistereracconti oornoracconti gratis pornoracconti perversiracconti a69racconti xxracconti erotici professoressaracconti hotracconti di femminilizzazione forzataracconti di mogli esibizionisteracconti pororacconti pornostarsesso a tre bisexgeniv racconti eroticiracconti crossdressingracconti adultitacconti eroticistorie sessononna troia raccontiracconti potnoracconti sverginatastorie di sesso realistorie eoticheracconti erotici amicistorie erotiche piediracconti erotici cornutiracconti investoracconti pissingcome diventare cuckold1001 racconticollant raccontistorie poenostorie dincestoracconti erotici proibitir acconti eroticiracconti eroti ciracconti erotici lesbichestorie pornracconti erotici esibizionismononna eroticafiga con pannamoglie ingravidataracconti milystorie porno gratis